Smartphone compatti: i 7 TOP per ogni Budget! [Classifica]

Se anche tu cerchi uno smartphone compatto, e trovi proposte solo dai 6 pollici di display in avanti, non sei solo.

Negli ultimi anni abbiamo tutti assistito ad un ingrandimento progressivo dei display.

Vero, uno smartphone più grande ha un display molto comodo da guardare, ma la portabilità di uno smartphone compatto resta insuperabile. I telefoni cellulari piccoli sono più facili da trasportare e hanno display molto più facili da usare ad una sola mano.

Ma quali sono gli smartphone compatti tra cui scegliere?

Dirò subito la verità: la scelta fra gli smartphone compatti è molto ridotta rispetto ai “normali” smartphone in commercio.

Questo perché (purtroppo) i produttori hanno seguito il trend di mercato che ama i dispositivi sempre più grandi, con buona pace di chi cerca compattezza o non ha le mani di Gianni Morandi.

migliori iphone dimensioni
La crescita nelle dimensioni dell’iPhone spiega chiaramente come gli smartphone siano sempre MENO compatti!

Pensiamo solo che il display dell’iPhone 6, con i suoi ben 4,7 pollici fu visto come una “rivoluzione” (nel lontano 2015) rispetto ai 4 pollici dell’iPhone 5 (e ai 3,5 pollici dell’iPhone 4!).

In giro, fra riviste e siti specializzati, ho visto telefoni da oltre 6 pollici “spacciati” per smartphone compatti.

Qui non sarà così.

Nella classifica di oggi infatti vedremo:

  1. Gli smartphone compatti per dimensioni del display
  2. Gli smartphone compatti in termini di leggerezza o dimensioni complessive

Non è affatto facile trovare smartphone compatti che siano o piccoli o leggeri (o ancora meglio entrambe le cose), ma mi impegno ad aggiornare sempre la classifica.

Ti potrebbe anche interessare:

Vediamoli!

Migliore smartphone compatto

1. Apple – iPhone 12 mini

iphone piccolo leggero 12 mini
  • Display: 5,4’’ OLED (2340×1080)
  • Chipset: A14 Bionic
  • Memoria archiviazione: 64/128/256 GB
  • Memoria RAM: 4 GB
  • Batteria: 2227 mAh
  • Fotocamera: Doppia 12MP (grandangolo, ultragrandangolo); Fotocamera frontale: 12MP f/2.2
  • Peso: 135 g

Apple è veramente l’unico produttore che ha preso su serio il “problema” degli smartphone padelloni.

L’iPhone 12 Mini di Apple è uno smartphone compatto che è andato finalmente in controtendenza rispetto al mantra del “più grande è meglio”.

L’iPhone 12 Mini è dotato delle stesse specifiche dei modelli più grandi di iPhone 12, incluso il potente processore A14 Bionic, ma all’interno di un corpo che più compatto non si può. In poche parole, questo è un telefono di punta in un corpo iper portatile ed è oggettivamente la scelta migliore per chi cerca uno smartphone compatto.

Attenzione: parliamo di un display da 5,44 pollici (senza bordi), quindi il display è tutt’altro che poco visibile! È semplicemente…giusto.

Come abbiamo già detto, l’iPhone 12 Mini è dotato del processore A14 Bionic, e ciò significa ottenere le prestazioni di punta Apple da un telefono compatto, con una reattività in grado di gestire qualsiasi app o gioco lanciato. Ideale anche per il lavoro.

La longevità della batteria è inferiore alle controparti di iPhone 12 più grandi, ma la base di partenza della linea 12 è tale che anche in questo caso si supera abbondantemente la giornata tipica di utilizzo.

Il modello base viene fornito con 64 GB di spazio di archiviazione, che potrebbe essere un po’ poco per molti, quindi consiglio caldamente il modello da 128 GB se possiamo spendere qualcosina in più.

Il design senza cornice di Apple, con pannello Super Retina OLED che arriva a 5,4 pollici è semplicemente spettacolare, oltre che funzionale.

È davvero quello che ci si aspetta quando cerchiamo uno smartphone compatto.

Notiamo anche che anche il peso è incredibilmente limitato: 135 grammi sono quasi la metà di alcuni smartphone di tipo “classico”! Abituati ad un 6 pollici pare davvero un peso piuma.

Eccellente il comparto fotografico, che come tutta la linea iPhone 12 è tra gli aspetti migliori di questa linea di iPhone. Vero, non è uguale agli iPhone 12 Pro e Pro Max, ma l’obiettivo principale da 12 megapixel del Mini e l’obiettivo ultrawide da 12 MP fanno un ottimo lavoro, ed è improbabile che ci lamenteremo delle prestazioni.

L’iPhone 12 Mini è un prodotto premium nonostante le sue dimensioni. Parliamo di uno smartphone compatto capace di offrire prestazioni da top di gamma, destinate a durare anni.

Questo incide ovviamente anche sul prezzo, che è tra i più alti in assoluto fra gli smartphone compatti di questo elenco.

Ma se rientra nel nostro budget, posso assicurare che si tratta di un telefono compatto che sarà una vera goduria da usare, ogni giorno.

PRO

  • Smartphone compatto per davvero!
  • Leggerissimo grazie al case senza bordi e ipersottile
  • Design iconico con schermo in ceramica e telaio in alluminio
  • Resistente a polvere e acqua, IP68
  • Prestazioni fulminee
  • Le fotocamere scattano foto e video fantastici
  • Altoparlanti stereo ad alto volume

CONTRO

  • La batteria copre un giorno, non tanto oltre
  • Mediamente costoso

Apple – iPhone 12 mini (128 GB) – Prezzo: 769,00 euro


Smartphone compatto schermo piccolo

2. Apple – iPhone SE

miglior iphone economico iphone SE
  • Display: 4,7’’ HD Retina
  • Chipset: A13 Bionic Neural Engine
  • Memoria archiviazione: 64 GB
  • Memoria RAM: 3 GB
  • Batteria: 1821mAh
  • Fotocamera: Posteriore da 12 MP, anteriore 7 MP f/2.2
  • Peso: 148 g

Sebbene il nuovo iPhone SE non sia così piccolo come l’originale SE, è comunque uno smartphone piccolo e allo stesso tempo potente.

Combina il telaio snello dell’iPhone 8 con l’hardware di punta dell’iPhone 11. Sebbene non sia più il miglior telefono di piccole dimensioni da acquistare, è ancora un eccellente telefono di piccole dimensioni e la nostra scelta per il miglior telefono di fascia media.

Mentre la maggior parte delle altre opzioni in questo elenco ha display superiori a 5 pollici, l’iPhone SE è una boccata d’aria per chi cerca veramente uno smartphone compatto il più possibile.

Ha un display LCD da 4,7 pollici relativamente minuscolo con una risoluzione di 1334 x 750 pixel. Grazie alle dimensioni ridotte, è nitido e, sebbene non sia bello come il display AMOLED del 12, è uguale al display dell’iPhone 11.

D’altra parte il design è basato sull’iPhone 8, che è quindi un po’ datato. Tuttavia, il corpo in vetro resta uno dei più affascinanti al tatto, e il grado di resistenza all’acqua IP68 significa che può anche resistere a una caduta accidentale in piscina (anche se non proverei).

Come abbiamo già detto, l’iPhone SE ha specifiche di punta e ciò significa che troverai lo stesso chip Bionic A13 che troverai nella gamma di iPhone 11.

Non è più un chip da top di gamma, ma resta ancora un processore particolarmente reattivo.

Con 1821 mAh la batteria non è tra le più prestanti, ma è calibrata per erogare energia per l’intera giornata senza grosse rinunce. Presente anche la ricarica rapida e il supporto per la ricarica wireless.

E il comparto fotografico? Il singolo obiettivo da 12 megapixel sul retro del telefono potrebbe non essere all’altezza dello standard dell’iPhone 12, ma è comunque uno obiettivo solido e uno dei migliori per la fascia di prezzo.

Unico vero neo, la mancanza di una modalità notturna presente invece nei modelli successivi di Apple.

PRO

  • Piccolo, compatto, leggero
  • Qualità Apple, ad un prezzo sotto la media Apple
  • Grado di protezione IP67
  • Chipset tra i più reattivi della categoria
  • La fotocamera fa delle foto e dei video eccellenti

CONTRO

  • Cornici un po’ troppo spesse
  • Manca modalità notturna
  • Durata batteria appena sufficiente

Apple – iPhone SE (64 GB) – Prezzo: 499,00 euro


Migliore smartphone compatto leggero

3. Xiaomi – Mi 11 Lite

Xiaomi Mi 11 Lite smartphone sotto 300 euro
  • Display: 6,55’’ FHD+ AMOLED
  • Chipset: Qualcomm Snapdragon 732G
  • Memoria archiviazione: 128 GB
  • Memoria RAM: 8 GB
  • Batteria: 4250 mAh, ricarica rapida da 33 W
  • Fotocamera: Tri camera posteriore da 64 MP
  • Peso: 157 g

Ok, so che qualcuno mi sta già dicendo le peggio cose: “come fai a dire che uno smartphone da 6,55 pollici sia uno smartphone compatto??”

Infatti questo non è lo smartphone più compatto, ma è uno dei migliori per rapporto qualità prezzo e soprattutto il più leggero in assoluto per queste dimensioni.

Xiaomi non nasconde che il modello Lite sia lo smartphone più sottile al mondo. Solo 0,53 mm di larghezza. Per questo è anche così leggero e maneggevole!

Al di là di questo, parliamo di un ottimo smartphone sotto ogni punto di vista.

Questo smartphone di fascia media è dotato di un modulo Wi-Fi 6, un sistema a tripla fotocamera e altoparlanti stereo. La versione con 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna è sbarcata poco sotto i 400 euro, ma si trova già in forte sconto. In questi casi è un best buy.

Cinque minuti in mano e ci si innamora della scocca lucida ed elegante del telefono. Nota di merito al design.

Il Mi 11 Lite esegue una MIUI 12 basata su Android 11, il che significa che ha una skin personalizzata e funzionalità extra.

Date le sue specifiche hardware, la fluidità è quasi sempre garantita. Le attività quotidiane come e-mail, social media e messaggistica viaggiano rapidamente, ma si adatta bene anche ad app più pesanti come il gaming, senza entrare in crisi. La frequenza di aggiornamento di 90Hz fa il resto.

La batteria può sembrare relativamente piccola, paragonata agli altri, ma è calibrata per coprire la giornata. Durerà più di 12 ore, quindi saprà coprire la giornata tipo, anche con delle app pesanti nel mezzo.

Bene anche le foto. La fotocamera da 64 megapixel è convincente, e riesce a lavorare bene in condizioni anche piuttosto buie.

Detto tutto questo, a mio parere lo Xiaomi Mi 11 Lite è uno smartphone di fascia media che si distingue. Dal momento in cui si percepisce in mano così leggero, fino all’utilizzo che risulta sempre reattivo e preciso.

Non è un telefono perfetto, ovviamente. Nessuna resistenza all’acqua, non offre la ricarica wireless e non ha la connettività 5G.

Tuttavia, se questi non son problemi insormontabili, stiamo parlando di un “piccolo mostro” di potenza, capace di mettere al muro smartphone che costano parecchio di più.

Ideale per chi può tollerare un display grande, a fronte di una leggerezza inaspettata.

PRO

  • Accattivante design in vetro, incredibilmente leggero
  • Ottimo schermo OLED, aggiornamento a 90 Hz, HDR10
  • Ottima qualità di foto e video
  • Davvero leggerissimo per le dimensioni

CONTRO

  • Un chipset più veloce sarebbe stato più attraente
  • No 5G

Xiaomi – Mi 11 Lite – Prezzo: 299,00 euro


Smartphone compatto Google

4. Google – Pixel 5

google pixel 5 smartphone compatto
  • Display: 6’’ FHD+ OLED
  • Chipset: Qualcomm Snapdragon 765G
  • Memoria archiviazione: 128 GB
  • Memoria RAM: 8 GB
  • Batteria: 4080 mAh, ricarica rapida da 65 W
  • Fotocamera: Tri camera posteriore da 16 MP
  • Peso: 151 g

Sì lo so, il Pixel 5 non è il telefono più piccolo in circolazione. Eppure è davvero compatto, grazie a dei bordi molto sottili, leggerissimo, e ricco della tecnologia più recente offerta da un dispositivo Android.

Con un’altezza di 144 mm e una larghezza di 70 mm, resta ancora un telefono relativamente piccolo e in grado di essere utilizzato con una sola mano dalla maggior parte delle persone. Le cornici sottili significano che c’è spazio per un grande display da 6 pollici e beneficia di una frequenza di aggiornamento di 90Hz. Potrebbe non essere una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, ma rispetto ad un display a 60 Hz rimarrai sbalordito dalla fluidità.

Il prezzo middle range ha significato che Google ha anche abbandonato i chip di punta, ma il telefono non è certo sottodimensionato. Lo Snapdragon 765G è un processore potente, eseguirà anche gli ultimi giochi 3D senza intoppi e ha il supporto 5G.

La frequenza di aggiornamento di 90Hz significa anche che in certi casi sembrerà più veloce di alcuni telefoni di punta con display a 60Hz. Avere solo l’opzione di 128 GB di spazio di archiviazione è un po’ limitante, anche se andrà bene per la maggior parte degli utenti.

Nota di merito alla batteria, che è studiata per durare il più possibile: un uso normale le permette di sopravvivere quasi due giorni.

Proprio come ogni telefono Pixel dal lancio della gamma, la fotocamera è la star dello spettacolo. Il modulo posteriore è composto da un obiettivo principale da 12,2 MP con messa a fuoco automatica a rilevamento di fase (PDAF) e stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS) e un secondo obiettivo grandangolare da 16 MP.

Ma il vero pezzo forte è il software che riesce a produrre alcune delle migliori immagini di quasi tutti gli smartphone. Anche il software di editing è eccellente, infatti, se ti piace armeggiare con gli scatti, troverai molto pane per i tuoi denti.

Oltretutto, il potente software che alimenta gli scatti in modalità notturna e ritratto è oltremodo spettacolare.

Detto questo, so perfettamente che è un po’ grande se stai cercando un telefono davvero piccolo.

Fra i “difetti” metto anche il design, che non trovo male, solo… insipido.

Ok, difetti veniali a parte, parliamo certamente di un ottimo smartphone compatto, adatto a qualsaisi utilizzo.

È molto leggero, e con le cornici sottili risulta davvero maneggevole. Fra le opzioni Android, è lo smartphone compatto tra i più interessanti in assoluto.

PRO

  • Eccellente comparto fotografico
  • Performance solide e fluide
  • Batteria che sfiora i due giorni
  • Molto leggero

CONTRO

  • Chipset più vecchio rispetto ad altri competitor

Google – Pixel 5 – Prezzo: 639,00 euro


Smartphone compatto economico

5. Realme – 8 Pro

redme realme 8 pro smartphone 200 euro
  • Display: 6,4’’ FHD Amoled
  • Chipset: Qualcomm Snapdragon 720G
  • Memoria archiviazione: 128GB
  • Memoria RAM: 6 GB
  • Batteria: 4500 mAh, ricarica rapida da 50 W
  • Fotocamera: Quad camera posteriore da 108 MPx
  • Peso: 176 g

Lo dico subito: questo NON è uno smartphone compatto, visto il display da 6,4 pollici.

Tuttavia, è uno degli smartphone più leggeri della categoria (e davvero con una ottima maneggevolezza), oltre al fatto che è uno dei migliori in assoluto per rapporto qualità prezzo.

Se siamo degli amanti della fotografia, e cerchiamo uno smartphone smartphone sotto i 300 euro di qualità, allora lo sbarco dei Realme Pro è una vera benedizione.

Parliamo di un telefono che potrebbe costare un 30% in più, senza grossi problemi.

Ha una fotocamera principale ad altissima risoluzione e una ricarica incredibilmente veloce, e già per questo supera gran parte dei competitor della stessa categoria.

Caratteristica vincente del telefono è il design. La maggior parte dei telefoni economici è relativamente spessa, difficile da tenere in una mano e rivestita di plastica.

Il Realme 8 Pro è sottile, facilmente impugnabile e ha un aspetto curatissimo, con un effetto testurizzato posteriore.

Come accennavo, questo è anche uno dei migliori smartphone leggeri per qualità della fotocamera. L’obiettivo principale offre l’incredibile risoluzione di 108 MP. Questo permette foto ad altissima risoluzione come pochi altri telefoni.

È disponibile una ricarica rapida da 50 W, che alimenta la batteria in un attimo e molto più veloce della maggior parte degli altri telefoni economici. La batteria è nella media, e con i 4500mAh garantisce una classica giornata piena.

Ottima anche la parte delle performance. Il Realme 8 Pro offre un luminoso display AMOLED da 6,4 pollici con risoluzione Full HD + e scanner di impronte digitali in-display. È inoltre alimentato dal potente processore Qualcomm Snapdragon 720G e le combinazioni di RAM e archiviazione rimangono invariate anche con 6 GB o 8 GB di RAM, affiancati ai 128 GB di spazio di archiviazione UFS 2.1.

Qualche contro lo ha. Troviamo preinstallate parecchie applicazione Realme non disinstallabili, che io in generale non amo, ma non compromettono l’utilizzo del telefono.

Inoltre, per chi fosse interessato, non è presente il 5G, ma solo 4G.

Ripeto: se cerchiamo uno smartphone compatto inteso come un telefono piccolo nelle dimensioni, questo non andrà bene.

Tuttavia, se cerchiamo un telefono leggero e maneggevole, dall’eccellente rapporto qualità prezzo…ecco che la faccenda cambia.

PRO

  • Leggero e maneggevole
  • Dispositivo complessivamente potente
  • Buona durata della batteria
  • Ricarica super rapida
  • Display nitido Super AMOLED

CONTRO

  • Bloatware preinstallato
  • No 5G

Smartphone compatto semplificato

6. Brondi – Amico Smartphone 4G

smartphone per anziani 4g brondi amico
  • Display: 5’’ HD
  • Processore: MediaTek Quad Core 1.3 GHz.
  • Memoria archiviazione: 4 GB
  • Memoria RAM: 512MB
  • Batteria: 2000 mAh
  • Fotocamera: Camera posteriore da 5 MP
  • Peso: 162 g

Brondi Amico Smartphone 4G è uno smartphone compatto semplificato Dual SIM piuttosto basilare. Nasce per un pubblico giovane/anziano o per chi non ha troppa dimestichezza con gli smartphone.

Dico subito che si tratta di uno smartphone essenziale e certamente non particolarmente potente.

Monta un software Android 5.1, che monta una batteria con capacità di 2000mAh per un’autonomia di 200 ore in standby o 210 minuti in conversazione.

La versione 4G di Amico Smartphone dispone di un chip MediaTek Quad Core a 1.3 GHz, una memoria di 512MB RAM + 4GB di archiviazione espandibili con microSD.

Naturalmente non stiamo parlando di uno smartphone compatto particolarmente potente, ma studiato proprio perché possa funzionare per le app più importanti, tra cui Whatsapp e Skype.

Offre un display in formato qHD con una risoluzione di 480 x 960 pixel con un’ampiezza di 5.0 pollici e adotta una fotocamera posteriore da 5 MP e anteriore da 2 MP.

Troviamo anche Bluetooth, Wi-Fi, vivavoce, lettore MP3 e radio FM.

Si differenzia dalla maggior parte degli altri Brondi per la presenza nella confezione della base di ricarica da tavolo e per il supporto per le reti 4G

Naturalmente non stiamo parlando di uno smartphone compatto potente. Ma va detto che quello che deve fare lo fa bene, con delle icone gigantesche davvero facili da usare.

Un telefono piccolo, compatto e facile da usare. Per alcuni di noi sarà la scelta perfetta!

PRO

  • Telefono piccolo e leggero
  • Menù semplificato con icone grandi
  • Possibilità di controllo da remoto
  • Tasto SOS

CONTRO

  • Prestazioni appena sufficienti per le app installate
  • La batteria fatica a coprire la giornata

Brondi – Amico Smartphone 4G – Prezzo: 119,00 euro


Smartphone compatto resistente

7. Oukitel – WP5 Rugged

rugged smartphone economico oukitel wp5
  • Display: 5,5’’ FHD Gorilla Glass (IP68)
  • Chipset: MediaTek MT6761
  • Memoria archiviazione: 32 GB, slot SD
  • Memoria RAM: 4 GB
  • Batteria: 8000 mAh, ricarica da 10 W
  • Fotocamera: Tripla camera posteriore da 13 MP
  • Peso: 212 g

Lo smartphone Oukitel WP5 è un rugged smarphone. Questo significa che è impermeabile, antiurto e antipolvere (con certificazione IP68).

È un telefono compatto e robusto, anche se a causa della resistenza diventa più pesante della media.

Lo smartphone dispone inoltre di un display da 5,5 pollici, processore MediaTek MT6761, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, una batteria da 8000 mAh e una tripla fotocamera. Al prezzo a cui è proposto si tratta davvero di un dispositivo interessante.

Oukitel WP5 è uno smartphone compatto economico, che punta alla sostanza. Si tratta di uno telefono progettato per durare nel tempo.

Parliamo di uno smartphone a prova di acqua e polvere, e la porta USB e lo slot microSD hanno tappi in gomma per impedire l’ingresso di acqua nella custodia.

Sul lato sinistro è presente uno slot per SIM + schede microSD e un pulsante per un rapido accesso ad alcune funzioni, come una torcia, SOS, ecc.

Lo smartphone ha un processore MediaTek MT6761. Non è certamente il più rapido in termini di prestazioni, ma svolge dignitosamente i compiti “quotidiani”. Oukitel WP5 ha anche 4 GB di RAM e 32 GB di memoria interna. Lo smartphone supporta schede di memoria microSD.

Nonostante la tripla fotocamera abbia una quantità di pixel piuttosto bassa, la qualità delle immagini è abbastanza buona, soprattutto di giorno.

Un aspetto per cui si distingue davvero questo smartphone economico è l’enorme batteria presente. Viene fornito infatti con una batteria da 8000 mAh. Lo smartphone ha 615 ore di autonomia in standby, 42 ore di telefonate, 43 ore di riproduzione musicale e 12 ore di visione video continuative.

Detto questo, l’alimentatore nel kit ha una potenza di soli 10 watt che significa che per caricare la batteria impiegheremo circa 4 ore.

Insomma, questo è uno smartphone ideale se cerchiamo un cellulare compatto, economico e veramente a prova di “tutto”.

PRO

  • Smartphone compatto, robusto ed economico
  • Batteria molto capace
  • Discrete prestazioni
  • Antiurto e impermeabile

CONTRO

  • Fotocamera di basso livello
  • Prestazioni ovviamente limitate dal prezzo

Oukitel – WP5 Rugged – Prezzo: 149,00 euro


Domande Frequenti sugli smartphone compatti

➤ Quali sono gli smartphone compatti migliori?

Oggi solo Apple sembra aver preso sul serio la richiesta di smartphone compatti. Non a caso l’Iphone Mini resta di gran lunga il migliore smartphone compatto in circolazione.
Nel caso sia fuori budget, abbiamo visto alcune alternative Android discrete, anche se non altrettanto potenti.

➤ Perché non esistono quasi più smartphone compatti?

Il motivo per cui gli smartphone compatti non sono quasi più prodotti è la semplice richiesta del mercato. Lo smartphone è diventato un dispositivo sempre più importante, che in alcuni casi ha addirittura sostituito il PC. Per questo la maggior parte degli utenti cerca display il più possibile grandi e ben visibili.

➤ Torneranno a essere prodotti smartphone di dimensioni ridotte?

Per ora solo Apple ha dato seguito alle dichiarazioni di presa consapevolezza del “problema” della richiesta di smartphone compatti. In effetti, con a l’introduzione dell’Iphone Mini ha creato uno smartphone veramente compatto e allo stesso tempo potente. Difficile trovare un equivalente Android.

➤ Quanto è grande uno smartphone da 6 pollici?

Uno smartphone da 6 pollici ha una diagonale di 15,2 cm, ossia 13,28 cm di altezza e 7,47 cm di larghezza. Uno smartphone da 6,67” misurerà circa 16 cm x 7,4 cm x 0.8 cm di spessore. Sì, un’enormità.

➤ Qual è il telefono più piccolo del mondo?

Se parliamo di telefono, il cellulare più compatto è questo Panasonic a conchiglia KXTU44.
Se invece cerchiamo lo smartphone più piccolo al Mondo, il migliore per qualità prezzo è questo Unihertz Atom, con solo 2,4 pollici di display!

➤ Quanto deve pesare uno smartphone compatto?

Uno smartphone compatto dovrebbe pesare meno di 170 grammi. Uno smartphone da 6 pollici pesa in media 200 g, mentre uno smartphone compatto come l’iPhone mini pesa 135 g, una differenza che si sente eccome.

Ecco i migliori smartphone compatti / leggeri / maneggevoli del momento!

Mantengo sempre aggiornata la classifica, quindi troverai solo i prodotti top del momento.

Come sempre, sono a disposizione nei commenti in caso di dubbi!

Alla prossima, su Techplaza!

Matteo
Ciao! Sono Matteo e mi occupo di informatica per passione e professione. Ho un negozio di informatica da diversi anni in provincia di Modena e mi occupo sia di vendita prodotti che assistenza tecnica. Ho iniziato a lavorare su Techplaza per hobby, ma il rapporto coi lettori lo ha reso ormai un progetto che amo come e quanto il mio lavoro. Mi fanno sempre piacere le domande sotto ai miei articoli, perchè vuol dire che scrivo cose interessanti (spero). Dunque se non sono stato chiaro in qualcosa... chiedimi pure!

Ti potrebbe interessare

Commenti
Notify of
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dubbi? Cerca qui!

Da non perdere